Accesso ai servizi

Venerdì, 02 Aprile 2021

Ordinanza della Regione Piemonte



Ordinanza della Regione Piemonte


Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha emanato un’ordinanza che prevede:
 

- la chiusura dalle ore 13.00 del giorno di Pasqua e per l’intera giornata di Pasquetta delle grandi strutture di vendita con superficie superiore a 1500 metri quadri nei comuni fino a 10.000 abitanti e 2.500 metri quadri nelle città con più di 10.000 abitanti; chiuse anche le medie strutture di vendita tra 151 e 1500 metri quadri nei centri fino a 10.000 abitanti e con superficie tra 251 e 2500 metri quadri in quelli con oltre 10.000 abitanti. Sono escluse da questo divieto le farmacie, parafarmacie e presidi sanitari, tabaccherie ed edicole;

 - il divieto dalla mezzanotte tra l’1 e il 2 aprile e fino a lunedì 5 aprile compreso, di raggiungere le seconde case per chi non è residente in Piemonte, lo potrà fare chi è residente in Piemonte;

 

- la raccomandazione ai Sindaci di intensificare la vigilanza nelle piazze, nei parchi e nei luoghi di maggior pericolo di assembramento.

 
Condividiamo sotto l'infografica elaborata dall' ANCI Piemonte sul Decreto Legge di Aprile in vigore dal 7 aprile, dopo le vacanze pasquali. 

 

Si chiede alla cittadinanza quindi massimo rigore e buon senso, evitare fenomeni rischiosi di assembramenti.


Ordinanza della Regione Piemonte