Accesso ai servizi

Giovedì, 13 Ottobre 2022

SOSTEGNO ALL'APPRENDIMENTO E AGGREGAZIONE AL LUNEDÌ POMERIGGIO IN FRAZIONE SAN CHIAFFREDO



SOSTEGNO ALL'APPRENDIMENTO E AGGREGAZIONE AL LUNEDÌ POMERIGGIO IN FRAZIONE SAN CHIAFFREDO


Da Tarantasca, passando per San Chiaffredo, a Busca

GIOVANI IN CONTATTO: PARTE IL PROGETTO A SAN CHIAFFREDO

È fase di avvio in queste settimane nei Comuni di Busca e Tarantasca il progetto condiviso destinato ai giovani “16% giovani al centro”, finanziato dalla Fondazione Crc, sul bando “Giovani in contatto”. Dopo l’anteprima estiva, con l’assegnazione dei biglietti gratuiti di Fondazione CRC per Collisioni ad alcuni giovani meritevoli per il loro impegno nella vita di comunità, il progetto parte ora ufficialmente e in modo strutturato a Tarantasca, nella frazione intercomunale di San Chiaffredo e a Busca.

A Tarantasca, dopo la riunione informativa per i genitori svoltasi venerdì scorso 7 ottobre, le attività partiranno da venerdì 14 ottobre. Seguirà a ruota, nei prossimi giorni, San Chiaffredo, mentre nelle prossime settimane, infine, sarà la volta di Busca.

“Il progetto – spiegano le assessore buschesi, Lucia Rosso e Beatrice Aimar, e il consigliere tarantaschese, Manuel Cesana, che hanno seguito il progetto per i due Comuni- è stato presentato in parternariato con Scuole, CSAC, enti e associazioni del territorio e finanziato dalla Fondazione CRC all’interno del Bando Giovani in contatto con 40mila euro. Ancora una volta il lavoro di rete è stato premiante per il nostro territorio e in particolare per i giovani a cui saranno dedicate le iniziative e le attività previste dal progetto. Le azioni pensate per questa prima fase saranno orientate su due fronti: potenziamento degli spazi di sostegno all’apprendimento e di aggregazione e azioni di Advocacy in alcune zone più specifiche del territorio”.

Stessa formula per tutti e tre i punti individuati: uno Spazio compiti, per il sostegno all’apprendimento, e un Multispazio del tempo, in cui sperimentare momenti aggregativi e di costruzione del sé. Le attività sono rivolte, in particolare, ai ragazzi dalla classe quarta della scuola primaria alla classe terza della scuola secondaria di primo grado.

Nello specifico, per quanto riguarda San Chiaffredo, le attività si svolgeranno TUTTI I LUNEDÌ A PARTIRE DA LUNEDÌ 24 OTTOBRE e saranno così strutturate:

  • ore 14,15 ritrovo per i ragazzi che aderiscono allo Spazio compiti presso la Scuola primaria di San Chiaffredo, per attività di sostegno all’apprendimento;
  • ore 15,50spostamento dalla Scuola primaria al Salone polivalente di Via Don Agnese e ritrovo con i ragazzi che aderiscono al Multispazio del Tempo, per attività ricreative e aggregative;
  • ore 17,15termine delle attività.

 

È organizzata una RIUNIONE INFORMATIVA e di inizio del progetto rivolta ai genitori di San Chiaffredo: MARTEDÌ 18 OTTOBRE alle ore 18,30 presso il Salone Polivalente di Via Don Agnese, durante la quale ci sarà modo di conoscere gli organizzatori del progetto e gli operatori delle Cooperative Insieme a Voi e Caracol che opereranno con i ragazzi e chiedere informazioni e dettagli.

Sono aperte sin d’ora le adesioni, da inviare entro e non oltre il 20/10/2022 alla mail: saracastello178@gmail.com specificando nome e cognome del ragazzo/a, un numero di telefono cellulare di riferimento di un genitore e le attività che si intendono svolgere (sostegno all’apprendimento e/o centro aggregativo, è possibile aderire anche ad una sola delle due proposte). La partecipazione è gratuita, senza obbligo costante di frequenza.

 

Progetto promosso dal Comune di Busca e dal Comune di Tarantasca in parternariato con: Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese, Istituto Comprensivo "Carducci" Busca, Istituto Comprensivo "Isoardo-Vanzetti" Centallo Villafalletto Tarantasca, Cooperativa sociale Insieme a voi, Cooperativa sociale Caracol, Consulta delle Famiglie Busca, Associazione Crescere, Associazione Idee.com, Associazione Ingenium.


SOSTEGNO ALL'APPRENDIMENTO E AGGREGAZIONE AL LUNEDÌ POMERIGGIO IN FRAZIONE SAN CHIAFFREDO