Accesso ai servizi

Sabato, 27 Aprile 2024

UN 25 APRILE SPECIALE PER LA COMUNITÀ DI TARANTASCA



UN 25 APRILE SPECIALE PER LA COMUNITÀ DI TARANTASCA


Nella giornata di mercoledì 24 aprile si sono svolte le celebrazioni ufficiali della Festa della Liberazione organizzate dal Comune di Tarantasca, l’Istituto Comprensivo “Isoardo-Vanzetti”- Primaria di Tarantasca, il Gruppo Alpini, l’Associazione Parkimaca e la Protezione Civile. Erano presenti il Sindaco, l’Amministrazione Comunale di Tarantasca, alcuni sindaci e vice-sindaci dei comuni limitrofi di Busca, Centallo, Cuneo, Rossana, il vice presidente del Consiglio Regionale Franco Graglia, l’Assessore regionale Paolo Demarchi, il consigliere uscente della Fondacio Crc Massimo Gula, la Dirigente Scolastica Stefania Magnaldi e il tutto il corpo docente, il presidente della Parkimaca Claudio Rabbia e il parroco don Ezio Marsengo.  
Un appuntamento vivo e partecipato con l’intento di trasmettere alle nuove generazioni, il futuro delle nostre comunità, i valori della Pace e della Libertà, caratteri fondamentali della Democrazia.

Il pomeriggio è iniziato presso la sede della Parkimaca dove i ragazzi della Scuola Primaria hanno potuto svolgere delle attività, laboratori, giochi e balli a tema sulla Pace e sulla Libertà insieme alle operatrici della Pmedica. Dopo la sostanziosa merenda i ragazzi hanno raggiunto Piazza Marconi dove, accompagnati dalle insegnanti, hanno intonato l’Inno Nazionale insieme a tutti i presenti. Di lì a poco, a seguito dell’inaugurazione della nuova piazzetta intitolata al Dott. Alberto Rosso, ha preso il via per le vie del concentrico la Marcia della Pace. La camminata ha visto i ragazzi e tutti i partecipanti soffermarsi in alcuni punti nevralgici del paese, in corrispondenza di alcune vie cittadine intitolate a personaggi di rilievo che hanno contribuito alla Liberazione Nazionale o che sono stati vittime della guerra. Si tratta di Via Piero Bellino, Via Martiri della Libertà, Via Pino Isasca, Parco Divisione Alpina Cuneense e le Lapidi del Municipio, qui i ragazzi a turno hanno letto dei racconti, biografie, aneddoti toccanti che hanno caratterizzato le lotte per la Libertà e per la Democrazia. Al termine della Marcia tutti i partecipanti hanno raggiunto il Salone Polivalente dove si sono esibiti il Coro dei bambini diretti Erica Molineris che ha regalato forti emozioni attraverso le loro voci bianche, trasmettendo i valori della Pace, della Giustizia, della fratellanza e dell’inclusione. Successivamente il Coro degli Alpini diretto da Christian Piumatti e Cinzia Giordano si è esibito con tre canti che hanno preceduto la proiezione del docufilm dal titolo “Tornerà la Primavera”, in ricordo della Divisione Alpina Cuneense in Russia. Le commemorazioni del 25 aprile sono terminate con un sostanzioso buffet alpino offerto dal Gruppo Alpini di Tarantasca e dall’Amministrazione Comunale.


UN 25 APRILE SPECIALE PER LA COMUNITÀ DI TARANTASCA
UN 25 APRILE SPECIALE PER LA COMUNITÀ DI TARANTASCA
UN 25 APRILE SPECIALE PER LA COMUNITÀ DI TARANTASCA